A Codroipo la prima insegna “Kiloutou – Noleggio attrezzature”

Pubblicato su

Inizia una nuova storia. Nel 2017 con l’acquisizione di Cofiloc-Euronol da parte di Kiloutou (seguita nel 2018 e 2019 da quelle di Elevo Sticar) è iniziato un processo di rebranding, che si completerà e perfezionerà nei prossimi mesi.

Un iter dapprima lento e poco percettibile, che ha visto la coabitazione dei due marchi, ma in questi mesi oggetto di un’evidente accelerazione in tutti gli elementi della corporate identity e della comunicazione.

Oltre alle nuove macchine con livrea gialla, sicuramente l’evento più tangibile ed evidente è il cambio dell’insegna nelle filiali, che mercoledì 21 ottobre, a Codroipo (UD), ha visto il primo atto.

Dopo 18 anni, infatti, “COFILOC – NOLEGGIO PROFESSIONALE” ha lasciato il posto a “KILOUTOU – NOLEGGIO ATTREZZATURE” e dato inizio a un programma che nelle prossime settimane si concluderà nella sede di S. Biagio di Callalta. Lì dove tutto è cominciato nel 1980.

NUOVE GRANDI SFIDE NEL NORD EST ITALIA 

L’installazione della nuova insegna è il momento visibile di un intenso lavoro di riorganizzazione del gruppo a tutti i livelli.

Tra questi, ovviamente, anche quello commerciale, che vede ancora una volta Codroipo al centro dell’attenzione.

Il 1° gennaio 2021 Anna Zanini subentrerà a Enzo Magri nel ruolo di capo area Kiloutou per il Friuli Venezia Giulia.

Magri, al timone della filiale dal 2002 e dopo aver portato l’azienda a livelli di leadership, si godrà la pensione.

Lascia nelle capaci mani di Anna Zanini una realtà in ottima salute, pronta a cogliere le opportunità offerte da un’area come quella di Trieste e Monfalcone, destinata a diventare il più grande waterfront urbano d’Europa.

Già responsabile commerciale di una grande azienda specializzata nella produzione di imballaggi alimentari, il nuovo capo area ha molte sfide di fronte a sé – prima fra tutte condividere con i clienti il passaggio di marchio – ma l’esperienza acquisita in altri settori industriali non potrà che essere un valore aggiunto per Kiloutou.

OBIETTIVO: ECCELLERE SUL MERCATO

Dato il valore simbolico della giornata, all’installazione non poteva mancare l’amministratore delegato di Kiloutou Italia, Yann Canari.

Rappresentazione plastica del lavoro nel 2020, l’insegna è la punta dell’iceber di un articolato lavoro di riorganizzazione e armonizzazione a quegli standard Kiloutou, che gli hanno permesso di diventare il 4° gruppo europeo nel noleggio di macchine e attrezzature da cantiere.

Obiettivo dei prossimi anni: acquisire quote di mercato e continuare a giocare un ruolo di primo piano in Italia.

A proposito di Kiloutou

Il Gruppo Kiloutou, quarta azienda del settore noleggio in Europa e maggiore player nel noleggio di attrezzi in Francia, fornisce soluzioni di prodotti e servizi a una clientela molto diversificata: importanti clienti nazionali, aziende di costruzione, artigiani, comunità e amministrazioni, industrie, servizi e PMI. Il Gruppo Kiloutou dispone di un’offerta tra le più complete del mercato con circa 1000 referenze e più di 250.000 materiali in vari settori: attrezzatura per il sollevamento del personale, movimento terra e costruzione, lavori strutturali e di rifinitura, veicoli commerciali ed eventi. Con un fatturato di 606 milioni di euro nel 2017 e una forza lavoro di 6000 persone in Europa, Kiloutou continua il suo sviluppo e ora presenta una rete di 440 agenzie in Francia, incluse 50 specializzate in edilizia e 30 situate nel centro città. La rete ha anche 30 filiali in Polonia, 19 in Spagna, 3 in Germania e 20 in Italia.

Potresti essere interessato a

Il noleggio di un accessorio ad alta produttività: la benna vagliatrice Remu EP4150

Protagonista del noleggio Kiloutou questa volta non è l’escavatore Hitachi ZX 240N triplice, ma l’accessorio che utilizza: la benna vagliatrice […]

Leggi di più
Pubblicato su

Campagna vaccinale. La Kiloutou School si mette a disposizione del Commissario straordinario.

Sin dai primi giorni della pandemia le imprese del noleggio hanno riorganizzato la propria attività con l’obiettivo di conciliare la […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggio del mini escavatore Yanmar ViO17 per preparare un nuovo parcheggio

Un mini che lavora alla grande. La famiglia dei miniescavatori si compone di macchine che per compattezza, peso contenuto e ridotto raggio […]

Leggi di più
Pubblicato su

Kiloutou – Cofiloc per emergency. Al traguardo una straordinaria esperienza in Uganda.

Il Centro di chirurgia pediatrica apre ad ottobre. Dopo 3 anni di lavoro, a fine marzo 2020 era tutto pronto per […]

Leggi di più
Pubblicato su

Il noleggio Cofiloc Kiloutou sale in vetta con il Merlo TF 30.9

Dai campi alle montagne. Nelle scorse settimane un sollevatore telescopico frontale di Cofiloc – Kiloutou ha lavorato in alta montagna. Si tratta […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggio sollevatore Wacker Neuson TH412 a Venezia

Un noleggio per l’arte del vetro. Trasferta in laguna per il sollevatore telescopico frontale Wacker Neuson TH412 di Kiloutou – Cofiloc. Carico […]

Leggi di più
Pubblicato su