Kiloutou entra nel mercato italiano con l’acquisizione delle società COFILOC e EURONOL

Pubblicato su

Il gruppo KILOUTOU ha recentemente acquisito le società COFILOC e EURONOL, specializzate nel noleggio di attrezzature per il movimento terra ed il sollevamento nel Nord d’Italia. Questa transazione permette a KILOUTOU di perseguire il suo piano di sviluppo a livello internazionale, attraverso il suo ingresso nel mercato italiano.

Le società COFILOC e EURONOL sono importanti attori regionali del noleggio di attrezzature in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, grazie ad una rete di dieci agenzie insediate in particolare a Treviso, Verona e Modena, e un organico di oltre 90 persone. Specialiste riconosciute per le loro competenze e la vasta gamma di attrezzature proposte, queste due società sorelle dispongono di una flotta di circa 4.000 macchine (pale caricatrici, escavatori, piattaforme aeree, ecc.), completata da un parco di gru, che mettono a disposizione di una clientela di professionisti dell’industria, dell’edilizia e dei lavori pubblici. 

Questa acquisizione permette a KILOUTOU di fare il suo ingresso in un importante mercato in Europa per dimensioni e prospettive di crescita. KILOUTOU s’appoggerà sull’esperienza e sul know-how dei team di COFILOC e EURONOL per perseguire lo sviluppo della sua attività attraverso la crescita interna, l’apertura di agenzie e ulteriori acquisizioni. I fondatori ed attuali dirigenti hanno deciso di conservare un ruolo di primo piano nella società, ricoprendo cariche operative di rilievo e confermando la loro presenza presso il Consiglio di Amministrazione.

Per Xavier du Boÿs, Amministratore Delegato del Gruppo KILOUTOU, “Questa acquisizione permette a KILOUTOU di perseguire il piano di sviluppo internazionale annunciato, posizionandosi su un mercato dal forte potenziale. Il posizionamento di COFILOC e EURONOL nel Nord d’Italia e la loro eccellente reputazione, fanno di queste società una base particolarmente idonea per costruire una piattaforma dedicata al noleggio leader su questo mercato molto frammentato. È un piacere per me porgere un caloroso benvenuto alle squadre di COFILOC e EURONOL nel Gruppo KILOUTOU“.

Il Presidente, fondatore e azionista di maggioranza di COFILOC e EURONOL, ha dichiarato: “Sono soddisfatto dell’acquisizione di COFILOC e EURONOL da parte del Gruppo KILOUTOU. Permetterà alle nostre due società d’intraprendere un’ulteriore fase di sviluppo, sommando le forze e le competenze acquisite dai nostri team a quelle di un leader europeo, pur continuando a permettere alla nostra clientela di usufruire dell’eccellenza del servizio su cui si è costruita la nostra reputazione. Personalmente, credo nel progetto di sviluppo di KILOUTOU sul mercato italiano, che la nostra famiglia ha deciso di sostenere attivamente mantenendo la gestione operativa della nuova filiale del Gruppo in Italia“.

Questa operazione rientra in una dinamica attiva di sviluppo del Gruppo KILOUTOU, attraverso una crescita organica regolare e il perseguimento continuo della crescita esterna. Da un punto di vista internazionale, estende la strategia di sviluppo già intrapresa dal Gruppo in Polonia, Spagna e Germania negli ultimi 4 anni.

A proposito di Kiloutou

Il Gruppo Kiloutou, quarta azienda del settore noleggio in Europa e maggiore player nel noleggio di attrezzi in Francia, fornisce soluzioni di prodotti e servizi a una clientela molto diversificata: importanti clienti nazionali, aziende di costruzione, artigiani, comunità e amministrazioni, industrie, servizi e PMI. Il Gruppo Kiloutou dispone di un’offerta tra le più complete del mercato con circa 1000 referenze e più di 250.000 materiali in vari settori: attrezzatura per il sollevamento del personale, movimento terra e costruzione, lavori strutturali e di rifinitura, veicoli commerciali ed eventi. Con un fatturato di 606 milioni di euro nel 2017 e una forza lavoro di 6000 persone in Europa, Kiloutou continua il suo sviluppo e ora presenta una rete di 440 agenzie in Francia, incluse 50 specializzate in edilizia e 30 situate nel centro città. La rete ha anche 30 filiali in Polonia, 19 in Spagna, 3 in Germania e 20 in Italia.

Potresti essere interessato a

Il noleggio di un accessorio ad alta produttività: la benna vagliatrice Remu EP4150

Protagonista del noleggio Kiloutou questa volta non è l’escavatore Hitachi ZX 240N triplice, ma l’accessorio che utilizza: la benna vagliatrice […]

Leggi di più
Pubblicato su

Campagna vaccinale. La Kiloutou School si mette a disposizione del Commissario straordinario.

Sin dai primi giorni della pandemia le imprese del noleggio hanno riorganizzato la propria attività con l’obiettivo di conciliare la […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggio del mini escavatore Yanmar ViO17 per preparare un nuovo parcheggio

Un mini che lavora alla grande. La famiglia dei miniescavatori si compone di macchine che per compattezza, peso contenuto e ridotto raggio […]

Leggi di più
Pubblicato su

A Codroipo la prima insegna “Kiloutou – Noleggio attrezzature”

Inizia una nuova storia. Nel 2017 con l’acquisizione di Cofiloc-Euronol da parte di Kiloutou (seguita nel 2018 e 2019 da […]

Leggi di più
Pubblicato su

Kiloutou – Cofiloc per emergency. Al traguardo una straordinaria esperienza in Uganda.

Il Centro di chirurgia pediatrica apre ad ottobre. Dopo 3 anni di lavoro, a fine marzo 2020 era tutto pronto per […]

Leggi di più
Pubblicato su

Il noleggio Cofiloc Kiloutou sale in vetta con il Merlo TF 30.9

Dai campi alle montagne. Nelle scorse settimane un sollevatore telescopico frontale di Cofiloc – Kiloutou ha lavorato in alta montagna. Si tratta […]

Leggi di più
Pubblicato su