L’escavatore Hitachi ZX135US-5 nel letto del fiume

Pubblicato su

L’escavatore Hitachi ZX135US-5 ha un raggio di rotazione corto.

Questo gli consente di lavorare in spazi ristretti: aree urbane, opere stradali, attività forestali o demolizioni.

Nel caso di Modena, invece, la macchina di Cofiloc – Kiloutou è stata noleggiata per essere impiegata nel letto di un fiume.

Obiettivo? Realizzare una serie di gabbioni in rete metallica riempiti di ciottoli, per proteggere le sponde del fiume dall’erosione.

Una tecnica utilizzata per la prima volta agli inizi del ‘900, per arginare la piena del fiume Reno, a Bologna.

VELOCE, PRECISO E POTENTE IN POCO SPAZIO 

Nel poco spazio disponibile, l’escavatore ha fatto letteralmente avanti e indietro nel letto del fiume, per caricare il materiale e scaricarlo all’interno dei gabbioni, dove i tecnici hanno provveduto a sistemarlo.

Un lavoro svolto con velocità, precisione ed energia, grazie all’impianto idraulico HIOS III, che permette un alto livello di produttività con bassi consumi, e la funzione power boost che assicura all’operatore grande potenza nelle attività di scavo e sollevamento.

PRODUTTIVITÀ NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE 

Costruito per lavorare in cantieri difficili e impegnativi, l’Hitachi ZX135US-5 è una della molte macchine per il movimento terra del parco noleggio Cofiloc – Kiloutou, a ridotto impatto ambientale.

Il motore conforme allo Stage IIIB con filtro antiparticolato, sistema EGR ad elevato raffreddamento e la funzione di arresto automatico, consentono di operare in maniera efficiente e sostenibile.

Perfetto, quindi, per muoversi anche nel letto di un fiume.

A proposito di Kiloutou

Il Gruppo Kiloutou, quarta azienda del settore noleggio in Europa e maggiore player nel noleggio di attrezzi in Francia, fornisce soluzioni di prodotti e servizi a una clientela molto diversificata: importanti clienti nazionali, aziende di costruzione, artigiani, comunità e amministrazioni, industrie, servizi e PMI. Il Gruppo Kiloutou dispone di un’offerta tra le più complete del mercato con circa 1000 referenze e più di 250.000 materiali in vari settori: attrezzatura per il sollevamento del personale, movimento terra e costruzione, lavori strutturali e di rifinitura, veicoli commerciali ed eventi. Con un fatturato di 606 milioni di euro nel 2017 e una forza lavoro di 6000 persone in Europa, Kiloutou continua il suo sviluppo e ora presenta una rete di 440 agenzie in Francia, incluse 50 specializzate in edilizia e 30 situate nel centro città. La rete ha anche 30 filiali in Polonia, 19 in Spagna, 3 in Germania e 20 in Italia.

Potresti essere interessato a

Benetton Rugby – Kiloutou: Uniti e vincenti

Week end di sport e gioia per il Benetton Rugby e Kiloutou. Sabato 19 i Leoni hanno conquistato la Guinness […]

Leggi di più
Pubblicato su

Piattaforme autocarrate Kiloutou: un noleggio che risolve le più diverse esigenze di lavoro

Le piattaforme aeree autocarrate sono tra le macchine più versatili che il noleggio Kiloutou mette a disposizione di imprese e […]

Leggi di più
Pubblicato su

Il sollevatore Merlo Roto 40.16S di Kiloutou al lavoro lungo il fiume Sile

Le scorse settimane un sollevatore Merlo Roto 40.16S è stato noleggiato per lavorare lungo il fiume Sile, a Silea (Treviso), […]

Leggi di più
Pubblicato su

KILOUTOU MAIN SPONSOR DEL GIOVANE TALENTO DEL MOTOCICLISMO GUIDO PINI

Kiloutou Italia ama lo sport e quest’anno ha deciso di cimentarsi in una nuova sfida, sostenendo come main sponsor un […]

Leggi di più
Pubblicato su

Il noleggio di un accessorio ad alta produttività: la benna vagliatrice Remu EP4150

Protagonista del noleggio Kiloutou questa volta non è l’escavatore Hitachi ZX 240N triplice, ma l’accessorio che utilizza: la benna vagliatrice […]

Leggi di più
Pubblicato su

Campagna vaccinale. La Kiloutou School si mette a disposizione del Commissario straordinario.

Sin dai primi giorni della pandemia le imprese del noleggio hanno riorganizzato la propria attività con l’obiettivo di conciliare la […]

Leggi di più
Pubblicato su